Chi siamo

VERDESPAZIO nasce il 13 febbraio 2004 da un progetto del suo fondatore il Dr. Biasion Massimiliano. Inizialmente progetta, costruisce e mantiene aree verdi pubbliche e private, impianti di irrigazione, aree gioco e arredo urbano.

Negli anni seguenti, vengono selezionati partner nazionali ed esteri produttori di strutture ludiche, fitness, sportive, arredo urbano e pavimentazioni antishock di alta qualità e conformi alle vigenti normative nazionali. Parallelamente vengono stretti forti legami con fabbri e falegnami professionisti per realizzazioni personalizzate, modifiche ad hoc e produzione di nuove strutture.

logo_TUVOttiene nel 2012 l’attestazione di competenza TÜV Rheinland “La sicurezza dei parchi gioco: costruzione, installazione, manutenzione ed ispezione dell’area gioco sulla base della norma europea EN 1176 parti 1-7”.

logo_TUVDal 2018 ha ottenuto la certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità UNI EN ISO 9001:2015 (CERTIFICATO N. QA/203/18) secondo le prescrizioni dell’ente di accreditamento Accredia, per quanto riguarda la progettazione, manutenzione e costruzione di aree verdi, parchi gioco e arredo urbano.

Oggi Verdespazio è un’azienda giovane e dinamica in grado di offrire servizi professionalmente qualificati e prodotti di qualità.

Progettiamo, costruiamo e manteniamo PARCHI GIOCO, PERCORSI FITNESS, STRUTTURE SPORTIVE, PAVIMENTAZIONI ANTITRAUMA, ARREDO URBANO e PRODOTTI IN PLASTICA RICICLATA quali: elementi di arredo urbano e strutture ludiche.

Il nostro impegno per l’ambiente: proponiamo soluzioni quali: pali, stecche, barriere antirumore, canaline passacavi, camminamenti, deviatori, palizzate, parchi giochi, arredi urbani e isole ecologiche. Tutti prodotti al 100% con plastica riciclata seconda vita.

 

 

Dr. Biasion Massimiliano

Laureato in Scienze forestali ed ambientali nel 1999 presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Torino.

La formazione tecnico - scientifica è sempre stata affiancata e strettamente interconnessa con l’esperienza sul campo, prima nei laboratori scolastici e successivamente in cantiere.

Nel 2004 corona il suo sogno… Verdespazio.